Eventi 2017

Mercoledì 13 Dicembre
Ore 16,00
Istitituto Superiore Antonello da Messina

 

Nell’ambito del Mediterraneo antico Reggio e Messina sono le prime città ad avere sperimentato, nei primi decenni del V sec. a.C., l’uso di una moneta “unica”. Le loro monete furono caratterizzate dalle medesime immagini,  distinguendosi  soltanto per il nome degli emittenti: MESSENION e REGINON. Come oggi per l’euro,  anche in età antica, le coniazioni di una moneta “comune” esprimevano la volontà di formare una comunità non solo economica ma anche sociale e politica. La moneta unica agevolava il libero scambio e la formazione di un “sistema integrato” che rafforzava il ruolo delle  Città dello Stretto quale crocevia e cerniera fra l’Oriente e l’Occidente Mediterraneo. Testimoni parlanti delle loro relazioni internazionali sono le immagini che furono adottate sulle  monete che coniarono.

Visita guidata dei resti del Convento di Santa Maria di Gesù Superiore - (Tomba di Antonello da Messina)

Prenotazione obbligatoria mezzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Giovedì 16 Febbraio ore 20.00
Istituto d'Istruzione Superiore Antonello

A cena con Katia Ricciarelli

"Le prenotazioni, per la partecipazione alla manifestazione, devono essere fatte entro le ore 12,00 di martedì 14 febbraio 2017 presso la Libreria Bonanzinga, dove si dovrà versare la quota di partecipazione all'evento prevista in € 35,00 libro incluso. (€ 20,00 cena + € 15,00 libro)

In caso di partecipazione in coppia, è possibile avere, anzichè due libri, un libro di Katia Ricciarelli ed un buono libro dello stesso valore: 15 Euro"